LIFE  

 

The LIFE project is a reflexion about the relationship between concrete and virtual reality.

The idea is to decompose these two words using photographic rolls screen tests: every single shoot is like the pixel of an picture, the led of a signboard.The letters have been made through a sort of planned error, through burnt shoots that during the development compose every single character. The image’s topic is related to the word’s meaning: LIFE is the everyday life - offline, FILE is the virtual life - online. The connection between the two words is firstly underlined by the fact that they are one the anagram of the other one. 
“Digital” and “Real” have not to be meant like oppositional concepts; they’re two distinct elements that contribute both to create our concrete daily life experience.

The work is composed of 8 lightbox (one for each letter) each 24x34x10

///

Il progetto LIFE è una riflessione sul rapporto tra realtà concreta e realtà virtuale.

L’idea è stata quella di comporre le due parole LIFE / FILE, utilizzando i provini di rullini fotografici: ogni singolo scatto è come un pixel di un’immagine, un led di un’insegna. Le lettere sono rese attraverso una sorta di errore programmato, attraverso scatti bruciati che nello sviluppo compongono ogni singolo carattere. Il tema delle immagini è concatenato al significato della parola: LIFEvita "quotidiana" - offline, FILE  vita “virtuale” - online. Il rapporto tra le due è sottolineato in primo luogo dal fatto che siano una l’anagramma dell’altra. Digitale e reale non sono da intendere però come oppositivi ma come 2 elementi che concorrono a creare la nostra esperienza quotidiana concreta.

Il lavoro è composto di 8 lightbox (una per ogni lettera) ognuna 24x34x10

///